Share:
carbonara day

Carbonara day

Ogni anno il 6 Aprile si tiene il carbonara day evento dedicato alla celebre ricetta italiana. Evento organizzato da AIDEPI, l’associazione di categoria italiana dei produttori di pasta.

La leggenda vuole che la ricetta sia nata quando le truppe alleate sbarcarono in Italia nella seconda guerra mondiale.

Unendo bacon e uova liofilizzate,  alla pasta e al cacio nasce un connubio di sapori destinato a fare la storia.

La tradizione pastorale vede la pasta come alimento principe a cui di volta in volta si accompagna quello che si ha a disposizione.

Il pastore che alleva capre e pecore era solito avere a disposizione il formaggio pecorino, quindi immaginiamo la base di tutte le ricette fosse la pasta cacio e pepe. 

Un’altra ipotesi è legata ai carbonai che lavoravano sugli Appennini abruzzesi per trasformare la legna in carbone, erano soliti mangiare la pasta cacio e ova per rifocillarsi. A questa pietanza, quando possibile, aggiungevano lardo o carne per arricchire il piatto. Quando al posto delle uova si aggiungeva la conserva di pomodoro si chiama pasta alla Amatriciana.

Abbiamo pensato di celebrare il #carbonaraday con una nostra ricetta che unisce la tradizione pastorale delle coppiette a quella della pasta cacio e ova, realizzando una nuova versione di pasta alla carbonara! Pensiamo che sia più che possibile che qualche pastore ogni tanto per arricchire la sua pasta usasse le coppiette oltre al lardo, alla pancetta o al guanciale.

Abbiamo preso:

  • un etto di pasta lunga
  • 100 grammi di pecorino romano
  • una bustina di 25 Snack The Italian Jerky gusto Smoked Paprika
  • un uovo intero
  • sale grosso
  • pepe nero

Abbiamo fatto bollire l’acqua, aggiunto un pugno di sale grosso e buttato la pasta a cuocere cercando di tenerla al dente, un pò più dura per permetterci di ripassarla in padella.

A parte abbiamo battuto l’uovo intero con il pecorino e un pizzico di pepe nero.

In una padella abbiamo fatto saltare una bustina di coppiette 25 Snack The Italian Jerky gusto Smoked Paprika.

Appena pronta la pasta abbiamo scolato l’acqua, versato la pasta nella padella con le coppiette e l’abbiamo fatta saltare aiutandoci con un pò di acqua di cottura della pasta.

Una volta pronto abbiamo versato in un piatto freddo la pasta ed abbiamo versato il composto di uova e pecorino. Il calore della pasta ha donato consistenza all’uovo e sciolto il pecorino, creando una crema che avvolge la pasta.

Per finire abbiamo dato una spolverata di pecorino grattugiato sopra il piatto.

Et voilà! La carbonara è servita!

Cookie notice from Real Cookie Banner