Share:
filiera italiana

Filiera italiana della carne

Filiera Italiana

Da dove vengono le materie prime che usiamo per fare la nostra carne secca? Sono da Filiera Italiana. Nate, Allevate, Macellate e Sezionate in Italia.

Tutte le nostre carni vengono da una cooperativa di allevatori che allevano tutti lo stesso tipo di animale, seguono lo stesso disciplinare di allevamento, usano gli stessi mangimi, e conferiscono allo stesso macello.

In questa cooperativa il costo dei suini è di fatto un ricavo ricondotto al socio conferitore che ha un beneficio indiretto in termini di redditività nonché di garanzia al ritiro dei suini rispetto al mercato. Riesce a dare sostenibilità al costo di macellazione grazie all’integrazione delle diverse fasi produttive (allevatore-macellatore-distributore) in un contesto competitivo favorevole alla concentrazione dei grandi numeri di produzione, intervenendo così sulle debolezze di un sistema agricolo polverizzato, incentivando i punti di forza dell’agroalimentare, qualità e distintività, delle produzioni di carni.

Nella nostra filiera è garantita l’assenza di antibiotici. Il welfare dell’animale viene garantito in tutta la sua vita. La nascita la crescita e la macellazione sono strutturate in modo che l’animale non provi dolore e viva in ambienti piacevoli. Durante il trasporto viene garantita acqua e cibo.

Abbiamo scelto di usare solo ariste di maiale femmina, figli di maschi Duroc e femmine Landrace o Large White. La stessa filiera del prosciutto di Parma o San Daniele.

Perchè?

Abbiamo dunque scelto di usare solo carne 100% italiana per:

  • sostenere i piccoli allevatori della filiera italiana
  • avere una materia prima di qualità certa e costante
  • partecipare ad una filiera responsabile nei confronti dell’animale e dell’ambiente
  • avere la garanzia del welfare animale e dell’assenza di antibiotici

E’ la nostra filosofia. E’ la filiera italiana.

WordPress Cookie Plugin by Real Cookie Banner